Analisi vulnerabilità degli applicativi web: perché è importante e quale servizio scegliere

I cyber attacchi rappresentano una minaccia da non sottovalutare: diventa pertanto necessario fare affidamento su servizi che garantiscano la sicurezza informatica e, in particolare, la protezione degli applicativi web.

La cyber security rappresenta un tema di estrema attualità per tutte le organizzazioni.

Anche in seguito a episodi recenti quali l’attacco ransomware contro il CED e i servizi informatici della Regione Lazio avvenuto lo scorso agosto oppure la minaccia costante della cyberwar, molte aziende hanno deciso di cominciare a investire somme sempre più cospicue in servizi di cyber sicurezza.

I cyber attacchi rappresentano una minaccia da non sottovalutare: secondo una ricerca mostrata da Forbes nell’articolo “Cybersecurity in 2022 – A Fresh Look at Some Very Alarming Stats “ il 2021 ha visto il 50% in più di attacchi informatici a settimana sulle reti aziendali rispetto al 2020. Viene inoltre evidenziato come il rischio di cyber attacchi sia molto più alto contro le piccole/medie realtà aziendali, perché bersaglio facile per hacker o virus informatici in quanto, per la maggior parte dei casi, privi di risorse e competenze in materia di sicurezza.

Minaccia contro applicativi web

Diventa pertanto necessario per i tuoi clienti, anche se piccole/medie realtà aziendali, fare affidamento su servizi che garantiscano la giusta sicurezza informatica e, in particolare, la protezione dei loro applicativi web.

Qualsiasi sito web che offra la possibilità di effettuare pagamenti e/o che preveda la registrazione degli utenti attraverso la creazione di un profilo personale potrebbe essere potenzialmente minacciato da un cyber attacco. Non solo i dati dell’azienda stessa, dunque, ma anche tutti i dati degli utenti registrati al sito potrebbero essere in pericolo.

È quindi fondamentale offrire ai tuoi clienti una soluzione che possa individuare e analizzare le falle di sicurezza dei loro applicativi web attraverso una scansione, affinché sia possibile intervenire tempestivamente, identificare le eventuali vulnerabilità, come errori, bug o mal funzionamenti, e correggerle quanto prima.

Ma quale tipologia di servizio scegliere e ogni quanto effettuare la scansione sugli applicativi web dei tuoi clienti?

Modello licencing vs modello per MSSP

Il modello classico basato sui target fissi può essere sicuramente molto utile per tutti quei clienti che desiderano un controllo periodico e costante su determinati domini per un periodo di medio-lungo termine. Con questo tipo di modello non hai però la possibilità di cambiare i domini inizialmente selezionati in quanto questi sono vincolati per almeno un anno anno.

Il modello MSSP è sicuramente più flessibile rispetto al modello classico e può rappresentare la risposta ottimale per gli sviluppatori dei siti web: permette infatti di effettuare la scansione di un dominio o più domini alla richiesta o alla necessità per un periodo di tempo più breve rispetto al modello di licencing. Con questo modello hai la possibilità di vincolare anche solo un dominio per un lasso di tempo inferiore con un risparmio significativo sui costi del servizio.

La risposta di Invicti – Acunetix e Netsparker

I sevizi di Invicti, Acunetix e Netsparker, sono normalmente erogati sotto forma di licencing biennale partendo da un minimo di 5 target (domini). Questo modello è molto funzionale e vantaggioso per chi vuole monitore con costanza per lungo tempo i propri (o altrui) applicativi web.

Ma se, invece, l’esigenza è quella di verificare per periodi più brevi la sicurezza di un sito e avere maggiore flessibilità nel cambiare target è finalmente disponibile il programma di canale erogato da Allnet.Italia di MSSP.

Questo modello consente di scansionare applicativi web a partire da un solo target e per un periodo minimo di un quarter, garantendo la possibilità di calibrare il servizio sulle reali necessità di ogni partner. Le funzionalità sono le stesse della versione Premium di Acunetix e consentono, dunque, di rilevare le vulnerabilità degli applicativi e di ottenere una reportistica completa di quanto analizzato. L’interfaccia, come puoi vedere qui

è davvero semplice e intuitiva: è sufficiente indicare il proprio target, premere scan e a tutto il resto penserà il tool di Acunetix.

Conosci più da vicino il tool DAST di Acunetix con una simulazione della piattaforma e la presentazione del nuovo modello per MSSP. Guarda il webinar ondemand gratuito “Rendi sicure le tue applicazioni web con Acunetix: scopri il servizio MSSP!” .

Potrebbe interessarti…

Scopri le vulnerabilità dei siti web: con Invicti è semplice difenderli!

Invicti Security è specializzata nella sicurezza delle applicazioni Web al servizio delle organizzazioni di tutto il mondo. Composta da Netsparker e Acunetix, due marchi che identificano le vulnerabilità del web per prevenire costose violazioni dei dati e altri incidenti di sicurezza. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: