Connettività in piccoli comuni e zone rurali: la nostra storia vincente sul digital divide spagnolo con Wifidom e Ceragon

Questa storia di successo mostra come si sta lavorando a progetti che aiutano a colmare il divario digitale dei piccoli comuni spagnoli, attraverso il miglioramento delle infrastrutture e la qualità delle loro telecomunicazioni.

Wifidom S.L., distributore spagnolo di successo di prodotti con tecnologia wireless e gestione intelligente della rete entrato a far parte della nostra famiglia nel 2019, ha creato questa video case history in collaborazione con Ceragon Networks e il partner Innovasu, in cui mostrano come trasformare comuni in città intelligenti.

Colmare il divario digitale nelle zone rurali

Questa storia di successo video mostra come si sta lavorando a progetti che aiutano a colmare il divario digitale dei piccoli comuni, attraverso il miglioramento delle infrastrutture e la qualità delle loro telecomunicazioni. Queste azioni contribuiscono anche a frenare lo spopolamento delle aree rurali e dei luoghi mal collegati, offrendo nuove opportunità di sviluppo alla loro popolazione e servendo ad attirare nuovi cittadini per sviluppare lì il loro progetto di vita.

L’obiettivo del progetto

Questo progetto ha significato abbattere le barriere che impediscono a una persona di un piccolo comune o di una zona rurale di avere le stesse opportunità di una persona di una città, e ha aiutato i cittadini a promuovere progetti digitali per poter competere in un ambiente sempre più digitale. Attraverso i negozi online, possiamo vendere i nostri prodotti locali, che aggiungono così tanto valore, ovunque. Grazie a questo progetto non ci sono limiti.

Juan Morillo, sindaco di La Guardia (Jaén)

La crisi causata dal COVID19 ha messo in luce, anche sul territorio spagnolo, le difficoltà e i limiti che i piccoli centri devono affrontare nella loro quotidianità, derivanti dalla bassa qualità della loro connessione internet. Si tratta di un digital divide significativo che incide sullo sviluppo delle attività professionali e isola i cittadini, impedendone la crescita e, in molti casi, la sussistenza.

Wifidom, con la sua rete di partner, si è impegnata a fornire a tutti gli operatori in Spagna le tecnologie corrette, in modo che la connessione non si perdesse durante quei mesi di reclusione così necessari per usare Internet e di i dati, sia a livello professionale che personale.

La partnership vincente

Fin dall’inizio, quasi due decenni fa, sia Wifidom che Innovasur, si sono dedicati a portare la tecnologia nelle zone rurali dove non c’era accesso a internet, reti telefoniche o televisione. Grazie agli sforzi fatti da Innovasur nelle zone rurali, dove i grandi operatori non erano disposti a investire, sono stati in grado di fornire sia alle amministrazioni pubbliche che alle piccole imprese la possibilità di fornire tutti i tipi di servizi permettendo loro di incorporare la tecnologia nelle loro attività e non sentirsi lontani da quella che è considerata la Spagna digitale.

Josè Maria Martinez, General Director/Founder Wifidom, an Allnet.Italia Company

La competenza, tutte le tecniche sviluppate in più di 20 anni, tutta l’esperienza accumulata in più di un milione di ponti radio installati in tutto il mondo, CERAGON la mette a disposizione degli operatori locali e regionali affinché non solo rompano il digital divide ma offrano anche ai loro clienti i servizi di telecomunicazione più avanzati sul mercato. Le soluzioni IP-50C fornite da Wifidom, partner di Ceragon in Spagna, offrono a Innovasur la possibilità di fornire soluzioni 5G di base che sono fondamentali per colmare il divario digitale e promuovere la digitalizzazione della Spagna vuota.

Antonio Duràn, Spanish Sales Director Ceragon

La soluzione mmW del futuro

La crescente necessità di maggiore banda e copertura 5G per soddisfare le richieste del mercato e la necessità di spostarsi sempre più verso architetture di rete aperte hanno fatto si che lo sviluppo e l’adozione della tecnologia mmW sia cresciuta, e continui a crescere, a ritmi sostenuti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: