La precisione incontra la potenza: ecco le nuove Asymmetrical Horn made by RF Elements

Asymmetrical Horn made by RF Elements

Le innovative Horn RF ci hanno permesso di dimenticare l’effetto dei lobi secondari e la dispersione di segnale dovuta ai cavi. Ci hanno abituato ad un segnale pulito, focalizzato sul lobo principale, accompagnato da un’alta immunità al rumore. Insomma, un’antenna precisa ed efficiente, facile da montare ed installare. Cos’altro era possibile migliorare?

Ed ecco che RF Element ci sorprende con le nuove Asymmetrical Horn TP. Queste antenne combinano un doppio vantaggio: da una parte restano fedeli alle caratteristiche peculiari delle Horn, dall’altra incrementano il loro guadagno grazie alla struttura asimmetrica. Precise e potenti, queste Horn puntano ad essere top di gamma ad un prezzo decisamente vantaggioso.

Sono ora disponibili i tre innovativi modelli prodotti da RF Elements: HG3-TP-A20-30 , HG3-TP-A60 , HG3-TP-A90 .

La funzione BeamSwitchTM presente nel modello HG3-TP-A20-30 consente di montare l’antenna in una duplice posizione a seconda dell’occorrenza. Con una rotazione di 90°, è sufficiente cambiare il montaggio della maniglia e della staffa per ottenere due diverse tipologie di radiazione del segnale, fornendo quindi 20 gradi di azimuth e 30 gradi di elevazione (o viceversa), in pochi semplici step.

Le antenne Asymmetrical Horn hanno un diagramma di radiazione a lobo unico, la cui sezione trasversale è ellittica: larga in azimuth e stretta in elevazione. Ciò risulta decisamente utile per le implementazioni in cui la forma del fascio asimmetrico offre una copertura migliore.

Le antenne Horn asimmetriche presentano pattern di radiazione su piano V e H bilanciati. Raggiungere tale risultato è molto difficile per antenne con diagramma di radiazione asimmetrico, ed è proprio questo un altro elemento distintivo ed innovativo di questi nuovi modelli. In un’area dove tutti i competitor falliscono, RF Elements ha trovato il suo punto di forza.

Le classiche antenne pannellari, inoltre, hanno uno schema di radiazione estremamente ampio in azimut ed estremamente piatto nel piano di elevazione. Se un AP è installato su di una torre molto alta, l’effetto near-far sarà evidente e i client vicini alla torre soffriranno di un basso livello di segnale. Le antenne Horn TP asimmetriche, invece,  forniscono preziosi gradi extra nell’apertura del lobo di radiazione sul piano di elevazione; si riduce quindi la zona di buio pur preservando un aumento di guadagno, garantendo così ottime prestazioni anche sul lungo raggio.

Le nuove Asymmetrical Horn TP cambiano, così, le regole del gioco per le antenne settoriali, unendo i vantaggi della tecnologia Horn a quelli dell’asimmetria delle classiche antenne settoriali, mantenendo l’assenza di perdite sui cavi grazie all’uso al TwistPort e l’eccellente protezione dal rumore. E’ perciò l’antenna ideale per garantire alta scalabilità e aumento delle prestazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: